Niente carta di credito? Su App Store e iTunes basta il credito Wind

Niente carta di credito? Su App Store e iTunes basta il credito Wind

Da quando è nato l’App Store su iOS, il problema che lo ha contraddistinto per tanto tempo, è stata la sua “dipendenza” da carta di credito. Senza quest’ultima non è mai stato possibile acquistare applicazioni o effettuare delle modifiche a pagamento a giochi già scaricati. Per tutti i clienti Wind però arriva una bellissima notizia.

In realtà nei primi anni, era comunque possibile registrare un carta prepagata, sicuramente molto più diffusa rispetto alle altre anche tra i più giovani. Col passare del tempo però la stessa Apple ha deciso di rimuoverne il supporto, preferendo esclusivamente la carta di credito.

App Store apre le porte a Wind

Lo stesso valeva ovviamente anche per il Google Play Store. Quest’ultimo però, già da tempo, ha aggiunto la possibilità di pagare attraverso il credito telefonico di varie compagnie. Ieri invece Wind ha annunciato che lo stesso si potrà fare anche con i dispositivi iOS e quindi su App Store, iTunes Store e iBooks Store.

Non è escluso che molto presto anche altre compagnie telefoniche si adeguino e trovino un accordo con Apple per apportare tali modifiche sicuramente molto apprezzate dagli utenti.

Per attivare questa funzione sarà necessario recarsi nelle preferenze dell’Apple ID, raggiungibili dalle impostazioni del dispositivo, passare poi per “Info sul pagamento” e modificare la voce in “Addebito telefonico”.

Tutto fatto, a partire da ora è finalmente possibile acquistare applicazioni, film, brani e suonerie direttamente dal proprio smartphone e tramite il credito telefonico disponibile sulla vostra scheda SIM.

La funzione è consigliata per tutti coloro che non dispongono di una carta di credito e non riescono a registrare altri tipi di pagamento, per tutti gli altri ci sentiamo di consigliare l’ipotesi della carta, sempre pronta all’uso e carica di denaro.

FONTE: Wind