antutu-cpu

AnTuTu Benchmark rappresenta un’autorità nel campo dei rapporti di analisi prestazionale, sui prodotti e sulle componenti che via via popolano il mercato delle soluzioni mobile del segmento smartphone. Dopo aver presentato i report sui SoC più in voga e quelli più prestanti del mese di ottobre 2016, ci rende partecipi di ulteriori resoconti che vertono sul dettaglio dell’architettura multi-core più utilizzata del periodo che, a ragion veduta, rispecchia un dato unidirezionale che punta su soluzioni Octa-Core.

Secondo statistiche AnTuTu il 50% dei telefoni, infatti, utilizza un SoC con otto core logici, mentre quasi il 30% si affida all’architettura quad-core anche sui top di gamma (vedi OnePlus 3 e simili) e gli esa-core al solo 10%. Chiudiamo con i deca-cre, esclusiva di MediaTek. Il grafico che segue analizza il dettaglio della situazione di quest’anno ed esamina, nello specifico, le prestazioni single e multi-core di alcune soluzioni di uso comune sul parco prodotti smartphone.antutu-octa-core-cpu

Qualcomm Snapdragon 625

Uno dei più utilizzati della fascia media. Un SoC a 14nm verso cui non abbiamo nulla da recriminare,perchè in grado di gestire gran parte dei tasks in maniera fluida e senza intoppi, grazie a cadenze di clock che raggiungono il limite dei 2GHz.qualcomm-snapdragon-625-antutu

Qualcomm Snapdragon 652

Processore a 28nm ed architettura Big.Little ben più performante del precedente, grazie a quattro core ARMCortex-A72 ad alte prestazioni e quattro core Cortex-A53 Low-Profile con CPU Clock Speed fino a 1.8GHz in accoppiamento ad una GPU in-SoC Adreno 510. Una delle migliori configurazioni dell’anno, stando anche ai grafici.

qualcomm-snapdragon-652-antutu

Samsung Exynos 8890

Adottato sui Galaxy S7 ed S7 Edge Europei ed ancora presente in future generazioni di prodotti di prossima implementazione, come i Meizu Pro 6 nelle loro varie versioni, offrono processi in-house 14nm FinFET LPP in ottemperanza a canoni costruttivi basati su logica big.LITTLE, con quattro core ad alte prestazioni con clock a 2.3GHz ed altrettanti di tipo Cortex A53 a basso consumo con clock da 1.6GHz. Migliore della controparte Snapdragon 820 in quanto a consumi e performance.exynos-8890-antutu

HiSilicon Kirin 960

Sempre un Octa-Core, ma con processo produttivo a 16nm ed architettura suddivisa tra quattro core Cortex-A73 con un clock a 2,4 GHz e quattro Cortex-A53 con clock a 1,8 GHz in configurazione Big.Little.kirin-960-antutu

MediaTek Helio P10

Chiude il cerchio Helio P10 della Mediatek, un SoC dall’ottimo rapporto qualità/prezzo e dalle prestazioni tutto sommato interessanti. Viene realizzato da TSMC con processo produttivo a 28nm ed è formato da 8 core Cortex-A53 a frequenza fissa di 2GHz e Mali-T860 GPU. Processore interessante, ma di certo non in linea con la concorrenza di cui sopra. Apprezzato per l’aspetto economico che non preclude un buon funzionamento. E’ stato e continua ad essere molto apprezzato. helio-p10-antutu

A fronte di questi dati AnTuTu, risulta chiaro come l’architettura Octa-Core rimane la preferita dei produttori.

VIA