La software house Nintendo ha da poco svelato i primi dettagli sul primo DLC di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, chiamata “The Master Trials“, nella quale sono inclusi una serie di contenuti aggiuntivi, come l’utilissimo Travel Medallion o la nuova Hard Mode.

All’interno del DLC sarà presente la Hero’s Path Mode nella quale il videogame terrà traccia degli spostamenti eseguiti dai giocatori nelle ultime duecento ore. La modalità è retroattiva, perciò anche chi ha già cominciato il gioco può utilizzarla. Con la Korok Mask, invece, sarà possibile individuare più facilmente i Korok nel gioco.

Presente inoltre l’Hard Mode per coloro che hanno già completato l’avventura e sono in cerca di ulteriori sfide: in questa modalità sarà ovviamente tutto più difficile e i videogiocatori avranno la possibilità di incontrare nemici ancora più potenti addirittura non presenti al livello di difficoltà standard. Per rendere tutto più complicato, i nemici recupereranno lentamente le energie nel corso degli scontri ed avvisteranno Link più facilmente. Inoltre, troviamo la nuova location Trials of the Sword, nella quale Link dovrà combattere inizialmente senza armi né armature una sfilza di nemici che compariranno uno dopo l’altro.

Tramite il Travel Medallion gli utenti potranno creare un punto di ritorno sulla mappa situato alla loro corrente posizione, e vi potranno ritornare in qualsiasi momento. Per finire, il DLC implementerà otto nuovi pezzi di equipaggiamento ispirati dai personaggi dei precedenti episodi della serie The Legend of Zelda.

The Master Trials sarà disponibile tramite il Season Pass di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, al costo di 19,99 euro.