Angry Birds

Sembra che il famosissimo gioco Angry Birds, che questo dicembre compie esattamente 5 anni di “vita”, stia iniziando a perdere quota sotto i colpi incessanti dei sempre più numerosi concorrenti offerti dal web, primo fra tutti il colosso creatore della celebre epopea Candy Crush Saga King Entertainment che avrebbe causato – a quanto pare – un calo dei profitti tale da costringere l’azienda finlandese a licenziare circa un centinaio di dipendenti. Il calo sembrerebbe da attribuirsi all’introduzione della modalità di interazione “freemium” che prevede l’offerta gratuita del gioco e remunerazione limitata esclusivamente ad acquisti in-app.

Angry Birds sbarca al cinema?

Ma la casa non si dà per vinta ed ha prontamente messo a punto un piano d’azione per far sì che Angry Birds si riprenda dal difficile momento, portando il gioco sia sul grande sia sul piccolo schermo. Secondo quanto riportato dalle fonti ufficiali sarebbero stati ideati infatti una serie TV e persino un film in 3D che dovrebbe uscire nei cinema nel corso del 2016.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVenduto il prototipo Apple da Christie’s per $ 365.000
Prossimo articoloStreet Fighter V in arrivo entro marzo: lo rivela Amazon