Secondo le informazioni raccolte da The Verge, sarebbe imminente un aggiornamento per Android Wear per contrastare l’uscita di Apple Watch, che dopo la sua presentazione, sta rubando la scena al settore smartwatch.

Si vocifera dunque che la road map di Android Wear, prevede un aggiornamento che porterà alcune modifiche alle funzionalità degli smartwatch. Verrà attivato il supporto Wi-Fi, per poter sostituire la connessione Bluetooth, quando questa non sarà disponibile. Si potranno ricevere notifiche ed altri dati sia da un dispositivo abbinato sia direttamente tramite una connessione wifi direttamente al router di casa o dell’ufficio.

Insieme con l’aggiornamento Wi-Fi, ci saranno almeno altri due aggiornamenti minori. Il primo è il attraverso i gesti del polso, gli utenti attraverso delle movenze del polso specifiche invieranno allo smartwatch determinati impulsi. Ad esempio si potrà effettuare lo scroll semplicemente muovendo il polso verso l’alto o verso il basso. In secondo luogo l’interfaccia utente riceverà anche alcune modifiche, per renderla più semplice nell’accesso di alcune applicazioni.

Apple dal canto suo ha già pronto un supporto molto robusto di applicazioni e servizi che funzioneranno con Apple Watch, mentre scarseggiano ancora le applicazioni per Android. Come per gli smartphone ci saranno i sostenitori di una o dell’altra piattaforma e poi, gli utenti Android non possono utilizzare l’orologio di Apple, e gli utenti iPhone non possono utilizzare Android Wear.

Quindi non rimane per le aziende che lavorare su caratteristiche utili, in modo da impedire agli utenti di voler cambiare piattaforma e Google, con il futuro aggiornamento sembra aver preso la giusta via.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFacebook rimuove emoticon Sentirsi Grasso
Prossimo articoloTripAdvisor, accuse di diffamazione per tre clienti.