Android Wear evolve, arrivano nuove gesture e funzionalità

Android Wear evolve, arrivano nuove gesture e funzionalità

Android Wear evolve e grazie ad un nuovo aggiornamento in arrivo introdurrà nuove gesture e funzionalità.

Il sistema operativo Android Wear è stato realizzato da Google appositamente per i dispositivi indossabili al fine di creare un sistema universale interfacciabile con i dispositivi Android “classici” e facilitando l’esperienza d’uso per gli utenti. Nonostante gli sforzi compiuti da Google, la maggior parte degli utenti utilizza i dispositivi Android Wear esclusivamente per la gestione delle notifiche e poco altro, ma la casa di Mountain View ha lavorato costantemente in questi mesi ed ora è pronta a rilasciare un nuovo aggiornamento di Android Wear che vedrà l’introduzione di diverse novità.

[

Gesture “Hands Free”

La novità più interessante in arrivo su Android Wear riguarda le nuove gesture chiamate “Hands free” e consentirà di visualizzare le notifiche arrivate sul dispositivo, semplicemente ruotando il polso e senza necessità di toccare il display dello schermo, come mostrato nel video sottostante.

Android Wear

Wereable più autonomi

Una delle maggiori critiche ricevute dai dispositivi Android Wear è la limitata funzionalità quando non connessi ad uno smartwatch e Google, ascoltando i feedback ricevuti ha deciso di porre un rimedio, consentendo, con l’arrivo del prossimo aggiornamento di ascoltare musica in streaming, utilizzare il GPS ed il WiFi anche quando non direttamente connesso ad uno smartphone. Per poter disporre di queste funzionalità infatti sarà sufficiente che lo smartphone disponga di una connessione dati – rete 3G o wi-fi (anche differente da quella dove sarà connesso il dispositivo indossabile) – e che anche il dispositivo indossabile sia connesso ad una rete wi-fi, consentendo ai due di dialogare anche a distanza.

Android Wear

Emoji per rispondere

Altra interessante novità è la possibilità di disegnare emoji direttamente sul display del proprio smartwatch ed inviarla come messaggio attraverso le classiche app quali SMS, Hangouts, WhatsApp e simili. Questa funzionalità sarà particolarmente utile a chi vorrà rispondere a qualcuno in un luogo dove impossibilitato dall’effettuare una classica chiamata vocale.

Android Wear

Un nuovo launcher

Infine il nuovo aggiornamento di Android Wear vedrà anche l’introduzione di un mini launcher, che attraverso degli swype laterali, darà accesso alle app presenti sullo smartwatch, oltre a consentire di visualizzare ed interagire in modo rapido con i contatti principali memorizzati sullo smartphone associato.

Android Wear

L’aggiornamento di Android Wear dovrebbe essere distribuito a breve per tutti i dispositivi Android Wear, addirittura entro le prossime ore/giorni e da quanto emerso, il primo smartwatch a riceverlo sarà con tutta probabilità il nuovo LG Watch Urbane.

Cosa ne pensate delle novità in arrivo su Android Wear? Aspettiamo i vostri commenti!

Via

Lascia un commento