Android O

Una nuova funzione potrebbe celarsi dietro Android O. I nuovi smartphone, proprio come i pc di casa, potrebbero supportare l’aggiornamento hardware tramite Play Store.

Nelle ultime ore si discute di una nuova interessante funzione di Android O. Oltre alle caratteristiche annunciate durante il Google I/O di pochi giorni fa, è stato rivelato che presto gli utenti saranno in grado di aggiornare i driver grafici dei dispositivi con Android O direttamente dal Google Play Store.

Questa è una caratteristica che, con molta probabilità, sarà presente soltanto sulla nuova release di Android in versione stock e non esiste ancora un’idea di come ciò potrebbe funzionare con gli altri produttori.

E’ probabile che tutto ciò sarà anche possibile grazie a Treble, di cui vi abbiamo già parlato, o dalla alla nuova modularizzazione delle componenti di Android. Se questa funzione dipenderà da Treble, non aspettatevi che venga utilizzata anche per i vecchi device.

Se gli aggiornamenti hardware potranno avvenire tramite Google Play Store, sospettiamo che il nuovo sistema sia molto più modulare di ciò che tutti ci aspettavamo in origine.

Adesso, quindi, oltre ad una migliore compatibilità con l’hardware dei diversi produttori, possiamo anche pensare a degli aggiornamenti hardware per i nostri smartphone proprio come se fossero dei normali PC.