marshmallow

Sono stati pubblicati dal colosso Google i dati sull’utilizzo di Android Marshmallow, ed è emerso che il nuovo sistema operativo del robottino verde non è molto diffuso, ed è installato solo sull’1,2% dei dispositivi. Tutte le versioni precedenti di Android fino ad arrivare alla 2.3.3 sono più utilizzate di Marshmallow attualmente, mentre la nuova versione, nonostante sia uscita ormai da un po’, non ha fatto ancora grandi numeri.

Di seguito vi mostriamo tutte le statistiche di utilizzo per ogni versione di Android, tramite una classifica a partire da quelle più utilizzate. Vi segnaliamo che questi dati sono stati raccolti da Google in una settimana terminata il primo di febbraio.

  • Android 4.4 KitKat è la versione più utilizzata con il 35,5% di dispositivi che ce l’hanno a bordo
  • Segue Android 5.1 Lollipop con il 17.1%
  • Subito dopo Android 5.0 Lollipop con il 17%
  • Android 4.2.x Jelly Bean con l’11,7%
  • Android 4.1.x Jelly Bean con l’8,8%
  • Android 4.3 Jelly Bean con il 3,4%
  • Android dalla 2.3.3 alla 2.3.7 Gingerbread con il 2,7%
  • Android 6.0 Marshmallow con l’1,2%
  • Android 2.2 Froyo con lo 0,1%

Risultati per adesso deludenti per l’ultima versione. Sarà perchè gli smartphone con Marshmallow sono ancora pochi oppure perchè per adesso, essendo appena usciti, sono ancora troppo costosi? Oppure il mercato degli smartphone è calato? Lo scopriremo nei prossimi mesi.

Nexus 6P e' disponibile online da Amazon.it prime a soli € 649,00

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl visore per la realtà virtuale su iPhone in vendita negli Apple Store
Prossimo articoloiPhone 7 senza divisori per le antenne e con camera posteriore “a filo” della scocca?