Android Oreo Beta in rollout per Samsung Galaxy S8 e S8+

Android Oreo Beta in rollout per Samsung Galaxy S8 e S8+

I possessori dei Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus che hanno acquistato il loro smartphone tramite Sprint o T-Mobile, o ne hanno ottenuto uno disponibile direttamente da Samsung, sono ora in grado di provare una prima versione di Android Oreo 8.0 attraverso il programma Galaxy Beta.

Questa versione Beta iniziale dell’imminente aggiornamento ad Oreo è destinata ad incontrare alcuni bug, ed è quindi offerta rigorosamente su base completamente reversibile: una volta che un utente si registra e scarica l’aggiornamento, può facilmente tornare al software ufficiale corrente. Quando la versione finale dell’update Oreo sarà pronta, gli utenti saranno in grado di flashare la nuova versione direttamente attraverso il loro sistema operativo corrente. Gli utenti che vogliono tornare al firmware ufficiale, ma continuare ad utilizzare le versioni delle applicazioni Samsung legate all’aggiornamento Beta possono farlo, purché la compatibilità non sia un problema.

Per iscriversi all’aggiornamento Beta, gli utenti devono innanzitutto creare un account Samsung, se non lo hanno già fatto, in modo da poter utilizzare il Galaxy App Store. Da qui, gli utenti possono scaricare l’app Galaxy Plus, che ha un accesso diretto alla Beta inserito nelle sue impostazioni. Una volta che l’ utente ha optato per la Beta, basta controllare l’aggiornamento del software nel classico procedimento per ottenere il nuovo software.

Al fine di consentire il ritorno alla precedente versione software, gli utenti dovranno disporre di un PC con a bordo il sistema operativo Windows, o almeno un computer in grado di eseguire il programma Smart Switch di Samsung. Gli utenti particolarmente avventurosi possono ignorare tale possibilità e utilizzare uno strumento di flashing come ODIN di Samsung o la sua alternativa open-source cross-platform Heimdall, ma questo potrebbe annullare la garanzia del dispositivo.

Un metodo di prova simile è stato utilizzato per fornire ai proprietari dei Galaxy S7 un primo assaggio di Android Nougat 7.0 lo scorso anno, con lo stesso programma e procedimento. In questo caso particolare, il potente e popolare Samsung Galaxy S8 ha venduto incredibilmente bene rispetto ai predecessori in un clima di consapevolezza dei consumatori nell’ambito della tecnologia, quindi questa Beta può anche arrivare a vedere più utenti rispetto alle precedenti versioni.

[trovaprezzi prodotto=’Samsung Galaxy S8′]

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: