Android Nougat 7.1 smartphone Nexus

Android Nougat 7.1 debutterà sugli smartphone Nexus supportati entro lo spirare del mese in corso. A comunicarlo è la stessa Google a mezzo di un post ufficiale sul sito degli sviluppatori divulgato in queste ultime ore, pronto a far definitiva chiarezza in merito al rilascio dell’ultima release del <<robottino verde>>. Prerogativa tipica ed i parte esclusiva dei nuovissimi Google Pixel e Google Pixel XL, in arrivo nei mercati selezionati (America, Canada, Germania, Gran Bretagna) il prossimo 20 ottobre.

La distribuzione di Android Nougat 7.1 riguarderà pertanto dapprincipio soltanto Nexus 5X, Nexus 6P e Pixel C, in attesa di inverarsi poi in modo pressoché definitivo su Nexus 6, Nexus 9, Nexus Player e tutti i dispositivi rientranti nel progetto Android One (arco temporale previsto la fine di dicembre). La palla passerà poi ai produttori terzi, chiamati nel prosieguo ad implementare sui propri smartphone gli ultimi accorciamenti software operati da Google. L’azienda di Mountain View non ha ad ogni modo mancato di snocciolare i passi salienti dell’aggiornamento, che avverrà inizialmente tramite Developer Preview ed in via successiva a mezzo della diffusione di un OTA sui Nexus supportati.

Android Nougat 7.1 sbarcherà pertanto sui dispositivi Nexus di cui sopra, seppur con peculiarità e prerogative diverse rispetto ai Google Pixel e Pixel XL. La compagnia americana ha infatti riservato alcune funzionalità esclusive per i propri smartphone <<MadebyGoogle>>, e tra le mancanze più importanti possiamo certamente citare Pixel Launcher, Google Assistant, fotocamera Pixel e nuova barra di navigazione. Presenti ad ogni modo talune affinità comuni, che andranno a rimpinguare per inciso le novità di Android Nougat 7.1 su tutti i dispositivi mobile: si pensi ad esempio alla modalità notturna con filtro luce blu, passando per le gesture dedicate al lettore di impronte digitali, aggiornamenti di sistema con soluzioni di continuità, app shortcut API e nuova modalità DayDream VR.

Il nuovo corso Android Nougat 7.1 è insomma dietro l’angolo, e gli ultimi smartphone Nexus sono già in prima linea per metter le mani sulle novità salienti di Google.

via