Siamo a meno di un mese dal rilascio ufficiale di Android Lollipop e chiaramente tutti sono molto eccitati. Oggi sono state rilasciate le immagini di preview per il Nexus 5 e il Nexus 7 (2013) e grazie ai ragazzi di Android Autority, tramite queste preview, possiamo godere di una piccola anteprima con un video di Lollipop visto da vicino prima della sua uscita ufficiale.

Le prime cose che si possono notare al primo utilizzo di Android Lollipop sono i cambiamenti dell’interfaccia utente. Tutto ha una sorta di flusso, in modo da rendere il sistema operativo decisamente stupendo. Ogni piccola cosa, dall’apertura del cassetto app, alle selezioni delle impostazioni, ogni menu ha delle animazioni. Le notifiche e la barra a tendina di notifica sono state anche rinnovate con una fluidità notevole. tutto si presenta molto scorrevole, organico, rendendo la versione precedente di Android (KitKat) goffa e retrograda.

la barra di notifica verso il basso è stata drasticamente ridisegnata, si può tirare giù la barra, come al solito, per controllare le notifiche ed è possibile tirare giù una seconda volta per accedere alle impostazioni rapide ridisegnate oppure utilizzare il pulsante in alto a destra relativo all’utente. Nel menu delle impostazioni rapide, è possibile scorrere fino a tornare alle notifiche o toccare il pulsante una seconda volta per visualizzare gli utenti del dispositivo. L’intero processo è molto fluido, una volta che ci si abitua ad esso diventa molto più veloce di quanto non lo sia..

Anche le notifiche hanno ottenuto una rivisitazione, quando si preme il volume è possibile accedere alle impostazioni di priorità che consentono di gestire le notifiche che arrivano e quando vi arrivano. È inoltre possibile visualizzare le notifiche sulla schermata di blocco e utilizzarle a nostro piacimento. L’arrivo di una telefonata, risulta meno invadente di quanto lo fosse nelle versioni precedenti, si può decidere cosa fare della telefonata senza interrompere il compito attuale, ad esempio se ci troviamo su una schermata a schermo intero.

Nelle impostazioni, noterete alcune cose che prima non c’erano, opzioni come la stampa, tap & pay, cast (sotto display), e tutti gli utenti, che hanno dedicata una sezione nel menu Impostazioni in modo da poter accedere e modificare le impostazioni e le funzioni di cui hai bisogno. C’è anche una nuova modalità di risparmio batteria che consente di risparmiare molta energia disattivando le funzioni inutili.

Non vediamo l’ora che esca definitivamente e voi?