logo Android

Uno delle caratteristiche più apprezzate di Android è sicuramente quella di essere un progetto open-source il che da la possibilità a sviluppatori di terze parti di realizzare applicazioni, apportare miglioramenti e fornire suggerimenti da implementare rispetto al progetto originale. Nel caso poi che i miglioramenti ed i suggerimenti degli utenti risultino davvero interessanti, il team di sviluppo di Android può decidere di implementarli a vantaggio dell’intera comunità.

E prossimamente, il nuovo sistema operativo Android L potrebbe avere dei comandi rapidi personalizzabili, proprio in virtù di un suggerimento ricevuto da Google da parte di un utente, il quale ha seguito di una richiesta, posta nel sito ufficiale di Android, nella quale chiedeva la possibilità di personalizzare i comandi rapidi nella barra delle notifiche come da tempo possibile nelle custom rom e nelle rom stock di alcuni produttori, si è visto rispondere da uno degli sviluppatori del progetto Android L, che avrebbe trovato interessante l’idea e pensato quindi di inserirla nella nuova release del sistema operativo.

Android L potrebbe avere dei comandi rapidi

Questa modifica permetterebbe così di disporre di un dispositivo mobile decisamente più personalizzato rispetto alle attuali rom stock Android, anche se naturalmente non ci sono reali garanzie che il team decida di implementare il tutto nella versione finale di Android L.

A questo punto non ci resta che attendere, con la speranza che Google scelga di optare per questo suggerimento fornito dagli utenti e consenta così ad Android L di fare un ulteriore salto in avanti rispetto alle attuali versioni.