Androids L UI

Con il progetto Android L abbiamo un’interfaccia completamente rinnovata con la nuova tendenza al piatto e con molti colori che già si erano visti sui launcher proprietari di Samsung e di LG.

Inoltre, Google ha finalmente rivisto, l’ormai obsoleto, sistema di notifica rendendolo molto più bello e funzionale e ha migliorato il multitasking che ha avuto una spinta decisiva verso la modalità a schede di Google Now. Altri cambiamenti visivi sono poi dovuti al nuovo linguaggio Material Design  che Google ha deciso di utilizzare su tutte le sue applicazioni e su tutti i dispositivi distribuendolo, tramite lo smartphone a smartwatch, automobili, tv, ecc.

I cambiamenti visivi più rilevabili sono i pulsanti di navigazione, ridisegnati in stile PlayStation con nuove interfacce colorate con nuove applicazioni per i contatti, le impostazioni, la tastiera e i messaggi che vi mostriamo nella gallery che segue. Date un’occhiata alle schermate e fateci sapere cosa ne pensate di questa nuova interfaccia di Android L, a noi piace molto e a voi?