Android 8.1 Oreo esiste: la conferma dalle Google Apps

Android 8.1 Oreo esiste: la conferma dalle Google Apps

Ci sarà presto un Android 8.1 Oreo, pronto a suggellare ulteriormente il lavoro svolto da Google sul suo diffusissimo sistema operativo mobile. Una versione quest’ultima più volte indiziata al debutto sui nuovi Pixel 2 e Pixel 2 XL, presentati pur tuttavia dal produttore di Mountain View con a bordo l’importante major release disponibile sul mercato dalla fine del mese di agosto.

Contrariamente a quanto orchestrato lo scorso anno, Google ha deciso di rilasciare Android 8.1 Oreo in un periodo successivo all’ufficializzazione dei suoi nuovi smartphone top di gamma. Un modo in più forse per affinare gli ultimi dettagli, in vista di un rilascio generalizzato che, chissà, potrebbe consumarsi già entro lo spirare dell’anno in corso. Arco temporale che, per inciso, andrà a segnare la disponibilità effettiva di Google Assistant anche in Italia, di concerto con le prime spedizioni di Google Pixel 2 XL.

Insomma, è questione soltanto di tempo, anche perché le avvisaglie relative all’approdo di Android 8.1 Oreo restano fortissime. Eloquente è in tal senso il richiamo della prossima <<minore>> versione del sistema operativo mobile di Big G in alcune app Google, come confermato in queste ultime ore da alcuni attenti utenti della community XDA. Svariati applicativi sviluppati dal gigante di Mountain View stanno infatti gradatamente aggiornandosi non soltanto per introdurre novità e funzionalità aggiuntive, quanto piuttosto per preparate per l’appunto il rilascio di Android 8.1 Oreo: ci riferiamo, nello specifico, a Documenti, Presentazioni e Fogli, tutte Google Apps corroborate dall’inedita versione di API 27. E se consideriamo che Android 8.0 è <<fermo al palo>> con le API 26, il dato sembra esser tratto. Come il richiamo delle API 27 all’interno del codice AOSP di Android Oreo Release Maintenance 1, oppure l’esplicito riferimento ad Android 8.1 Oreo da parte dell’app YouTube.

Insomma, tanti indizi fanno una prova evidentissima, in attesa dell’ufficialità di Android 8.1 Oreo e delle annesse novità. Presumibilmente minori ed improntate più che altro in una risoluzione di bug.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: