Come tutti sappiamo il Google Nexus S è il primo telefono a montare Android Gingerbread e già pochi giorni dopo la sua commercializzazione ha ricevuto il primo aggiornamento  (2.3.1).

Al CES 2011 è stato però filmato un terminale con una nuova versione, la 2.4 che prevede la build GRH84, la baseband I9023xxjl2 ed il kernel 2.6.35.7-gfed90c5.

In queste occasioni non è raro imbattersi in versioni di test, versioni che sono ancora soggette a modifiche ed a numerosi controlli, al momento, infatti, ancora non ci sono state segnalazioni di aggiornamenti OTA ma… forse manca poco!

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 5: le immagini…
Prossimo articoloPiù velocità in Windows Phone 7: nuovi dettagli del primo upgrade