American Gods: Gillian Anderson non farà più parte del cast

American Gods, serie tv di genere fantasy ispirata alle opere di Neil Gaiman, nonostante sia tra le migliori scoperte dell’anno precedente, sta perdendo piano piano i suoi membri. Sembra infatti che per via di alcuni tagli di bilancio, i creatori Bryan Fuller e Michael Green abbiano detto addio alla serie. Un’altra notizia fresca è che sembra che anche la star Gillian Anderson (X-Files, Hannibal) che vestiva i panni della dea Media, abbia abbandonato lo show prendendo esempio dai predecessori. La prima stagione di American Gods è interamente disponibile sul servizio di video streaming Amazon Prime Video.

American Gods: trama ufficiale e cast

“La trama immagina una guerra tra le divinità vecchie e nuove: gli dei tradizionali delle radici bibliche e mitologiche di tutto il mondo stanno perdendo credenti in favore di un pantheon di divinità che riflettono l’amore moderno per il denaro, la tecnologia, i media, le celebrità e la droga. Il protagonista, Shadow Moon, è un ex carcerato che diventa la guardia del corpo di Mr. Wednesday, truffatore dietro le cui fattezze si cela una delle divinità più antiche, in missione attraverso il paese per radunare le forze in vista della battaglia contro i nuovi dei”.

I membri del cast sono Ricky Whittle (Shadow Moon), Ian McShane (Mr. Wednesday), Emily Browning (Laura Moon), Pablo Schreiber (Mad Sweeney), Cloris Leachman (Zarya Vechernyaya), Yetide Badaki (Bilquis), Bruce Langley (Technical Boy), Gillian Anderson (Media), Orlando Jones (Mr. Nancy), Demore Barnes (Mr. Ibis alias Thoth), Crispin Glover (Mr. World), Jonathan Tucker (Low-Key Lyesmith) e Corbin Bernsen (Vulcano).