Amazon Vehicles

Amazon scalda i motori e punta con decisione al mercato delle auto. Il noto e-commerce ha infatti inaugurato da qualche giorno la sezione <<Amazon Vehicles>>, nel tentativo di insidiare le community più rinomate ed importanti dedicate al ruspante mondo delle quattro ruote. Apple e Google – aziende anch’esse proiettate verso il settore automobilistico – possono star tranquille, giacché Jeff Bezos e soci puntano ad un approccio diametralmente antitetico: far di Amazon – od almeno una sua sezione – una vetrina dedicata alle auto. Con tutto quel che concerne in termini di proliferazione di consigli, commenti, opinioni ed esperienze degli utenti sul mondo a quattro ruote.

Su Amazon Vehicles non si potrà pertanto acquistare alcuna auto online, ma potremo ad ogni modo spulciare i vari modelli (con tanto di schede tecniche condite da brevi descrizioni) e fugare qualsivoglia dubbio sul veicolo che più ci interessa. Vuoi perché per semplice curiosità o perché dovremo cambiar la nostra vettura. Immaginiamolo dunque come una sorta di TripAdvisor dedicato al settore automobilistico, giacché condensa anche le recensioni degli utenti, espresse mediante una valutazione da una a cinque stelle, proprio come il rinomato portale web attivo dal lontano 2000. Una trovata dunque interessante, indirizzata soprattutto nei riguardi dei potenziali acquirenti. Amazon Vehicles strizza infatti l’occhio a tutti coloro i quali vogliono cambiar il proprio mezzo, e conseguentemente si informano sul modello più idoneo e conforme ai propri dettami. Per poi acquistare l’auto – magari proprio scelta su Amazon, grazie ai feedback degli utenti – nelle varie e tradizionali concessionarie presenti in città.

Il motore di ricerca include i veicoli precedenti al 2014, oltre che un apposito comparatore per fare un raffronto tra un modello ed un altro. L’obiettivo di Amazon è quello di incrementare il volume di affari legato alla vendita di accessori e ricambi per auto, dei quali è già attiva una sezione ad-hoc anche su Amazon Italia. L’ufficialità della sezione Amazon Vehicles arriva a margine della patnership con Hyundai, propedeutica al lancio del servizio <<Drive Now>> attivo negli Stati Uniti.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteGalaxy TabPro S2, in arrivo il nuovo tablet Windows 10 di Samsung.
Prossimo articoloApple presenterà gli iPhone 7 il prossimo 7 Settembre: è ufficiale