Amazon spedisce 40 kg di marijuana a 2 “fortunati” clienti

Amazon spedisce 40 kg di marijuana a 2 “fortunati” clienti

Ad una coppia residente ad Orlando, in Florida, è arrivato un pacco da Amazon davvero molto particolare. A tutti sarà capitato di ricevere qualcosa a casa diverso da quanto ordinato, ma errori di questo genere rimarranno per sempre incisi nella storia. I due clienti avevano ordinato dei contenitori vuoti dal noto e-commerce. Una volta arrivata la merce i contenitori erano si quelli ordinati, ma pieni di marijuana. La donna si è accorta subito che il pacco era stato manomesso perché i contenitori erano più pesanti di quanto si sarebbero aspettati.

Amazon: nuovo servizio di consegna marijuana a domicilio

I coniugi hanno naturalmente avvertito la polizia della situazione la quale ha subito avviato le indagini per cercare di capire come ci fosse finita della droga nel pacco. Nel frattempo sembra che Amazon abbia liquidato i due ragazzi con 150 dollari da spendere a piacimento online sul loro sito per scusarsi dell’avvenimento spiacevole.

Non ci saremmo però aspettati un risarcimento così povero anche vista la gravità della situazione. I due sono infatti piuttosto preoccupati di quelle che potrebbero essere le ripercussioni future di eventuali criminali. Sicuramente la merce era infatti indirizzata a qualche criminale che ora potrebbe sapere a chi è stata recapitata, per questo motivo l’identità dei due poveri malcapitati non è stata svelata.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: