Ora che siamo a più di metà novembre, una grande quantità di voi starà probabilmente iniziando il grande shopping Natalizio, se non l’hai già fatto. Alla ricerca quindi, di tutte le offerte di vendite che sono cominciate ad apparire, e la società che continua ad offrire anno dopo anno un risparmio impressionante, non è altro che Amazon. Tuttavia, oltre ai notevoli risparmi che stanno già offrendo, l’azienda ha appena aggiornato la sua app iOS, con una nuova funzione che dovrebbe rivelarsi utile per ordinare regali in questa stagione natalizia.

La nuova funzione si chiama “Package X Ray“, ed è dannatamente cool. La nuova funzione, in italiano letteralmente “Raggi X del Pacco”,  consente di utilizzare il vostro iPhone per eseguire la scansione dei pacchetti quando arrivano, per vedere cosa c’è dentro senza doverli aprire, e Amazon non avrebbe potuto scegliere un momento migliore per introdurre una funzione come questa. Per usare il Package X Ray, è sufficiente aprire l’applicazione Amazon sul vostro iPhone, toccare l’icona della fotocamera, quindi selezionare l’opzione Package X Ray, e utilizzare il mirino per eseguire la scansione del codice a barre che è presente sul vostro pacchetto Amazon. Una volta che il codice a barre viene sottoposto a scansione, si otterrà un pop-up sul vostro telefono che vi mostrerà tutto ciò che il pacchetto contiene. Più elementi in una scatola? Nessun problema. L’applicazione consente di selezionare elementi specifici all’interno del pacchetto, e potrete ottenere tutte le informazioni sul contenuto, come ad esempio quanto è costato, quando è stato effettuato l’ordine, ed altro ancora.
amazon package x ray
Certo, il primo pensiero che ci passa nella testa è “Ma allora così, chiunque abbia in mano il mio pacco, può sapere senza aprirlo, cosa contiene” e che la nuova funzione, va quindi ad intaccare la nostra Privacy. Ma nel video pubblicato su YouTube per annunciare la nuova funzione, Amazon rassicura i clienti:
“No, la funzione non sarà in grado di sbirciare dentro le scatole che non sono per te. ”
Dalle loro parole, sembrerebbe quindi che solo il compratore sarà in grado di vedere i contenuti, o al massimo potrà farlo qualcuno che abbia le credenziali per accedere al nostro account Prime: quello che è certo è che nessuno esterno al nostro account, sarà in grado di elaborare la scansione dei pacchetti per vedere cosa c’è dentro.
L’aggiornamento è già arrivato per iPhone, e dovrebbe essere in arrivo anche per le altre piattaforme.
CONDIVIDI
Articolo precedenteOnePlus 3: la compagnia dice stop alle vendite in Europa e Stati Uniti
Prossimo articoloSamsung rivoluziona gli SMS acquisendo la canadese NewNet