Amazon pronta alle consegne con il paracadute

Amazon pronta alle consegne con il paracadute

Secondo quanto riportato dalla CNN, dopo il brevetto per dei magazzini volanti a forma di dirigibile, il colosso Amazon ha appena depositato un nuovo brevetto per le sue consegne via drone.

Sembra che il re dell’e-commerce abbia escogitato un nuovo metodo di cosegna tramite drone, che comprenderebbe l’ausilio di un pacco paracadute.

Secondo il brevetto, sembra che i nuovi droni di Amazon saranno in grado di rilasciare i prodotti mentre sono ancora in volo, i quali atterreranno in tutta sicurezza sulla terra ferma grazie all’ausilio di un paracadute. Inoltre, sembra che i droni siano anche in grado di gestire la discesa, guidando la traiettoria di atterraggio in caso di necessità.

Questo brevetto è l’ennesima testimonianza degli obiettivi ultimamente prefissati dal colosso di Seattle, ovvero realizzare un’intera flotta di droni per il trasporto rapido della merce. Tuttavia, la compagnia di Jeff Bezos dovrà fare i conti con le restrittive leggi della FAA – la Federal Aviation Administration degli Stati Uniti – per mettere in atto il suo progetto.

Nel frattempo Amazon sta dimostrando l’efficacia dei suoi brevetti in Inghilterra, dov’è stato consegnato il primo pacco attraverso un drone. Gli attuali robot del colosso americano  dispongono della tecnologia di guida automatica, oltre ad un sistema di sicurezza.