Il colosso Amazon ha presentato un nuovo armadio per le consegne progettato per i condomini chiamato “The Hub“.

Si tratta in sintesi di una versione “residenziale” dell’Amazon Locker che in molti negli States sono abituati a vedere in luoghi pubblici come i negozi: un armadio dove riporre i pacchetti da consegnare in attesa del ritiro dell’utente, il quale dovrà solo inserire i codici di consegna per avere accesso allo spazio in cui è custodito il pacco.

Una volta installato, Amazon non si preoccupa di chi lo utilizza per la consegna: sarà possibile avvalersi di The Hub per ricevere pacchetti da altri siti web, rivenditori e anche dai propri cari. Il sito ufficiale del servizio specifica che è possibile personalizzare The Hub a seconda dello spazio disponibile: l’armadio ha una versione interna ed una esterna, ed è disponibile in quattro colori e diverse dimensioni.

Un servizio simile si rivela praticamente indispensabile per gli utenti che sono soliti fare acquisti online ma che non possono garantire la presenza in casa al momento della consegna: grazie a questi speciali armadietti lo shopping online diventerà ancora più comodo.

Al momento il nuovo servizio di Amazon è disponibile solo negli Stati Uniti e sarà compito degli amministratori del condominio richiedere The Hub compilando il modulo dedicato.

FONTEEngadget.com
CONDIVIDI
Articolo precedenteDal 30 luglio un incentivo per le passa a Tim: tutte le offerte interessate
Prossimo articoloSony Xperia XZ1 sbarca su GeekBench con Snapdragon 835 e 4GB RAM