Amazon italia sospende la vendita di smartphone Xiaomi

Amazon italia sospende la vendita di smartphone Xiaomi

La divisione italiana del colosso dell’e-commerce Amazon ha eliminato gli smartphone Xiaomi dal proprio catalogo.

La conferma è arrivata tramite un’email inoltrata ai colleghi di HDblog.it da un rivenditore, il quale si è visto togliere dal listino i dispositivi dell’azienda cinese.

Il motivo è specificato nella missiva, dove si legge quanto segue: “…poichè alcuni venditori forniscono caricatori non sicuri insieme ai telefoni Xiaomi, cosa che può mettere a rischio la sicurezza dei nostri clienti, Amazon ha deciso di proibire la vendita dei telefoni Xiaomi fino a nuovo avviso. Amazon sta lavorando a un processo per la reintegrazione dei prodotti, pertanto potrà trovare ASIN (Amazon Standard Identification Number) di telefoni Xiaomi sul sito Amazon.it”.

Secondo quanto si legge chiaramente dall’email, il motivo principale di tale ban è legato alla sicurezza degli utenti, messa a rischio dai caricatori dei dispositivi Xiaomi: probabilmente il problema non risiede nei caricatori originali – i quali rispetteranno sicuramente tutte le norme di sicurezza – ma negli adattatori per le prese italiane, spesso di scarsa qualità.

Naturalmente si tratta solo di supposizioni che si possono intuire tra le righe del messaggio di Amazon Italia. Ad ogni modo, sembra che la sospensione delle vendite sia una disposizione temporanea, attiva finché non si farà luce sulla faccenda.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: