Amazon Fire Phone

Abbiamo appena visto le caratteristiche hardware di questo Amazon Fire  Phone  ma non nel dettaglio di cosa è capace di fare. Parliamo di Prospettiva Dinamica! Grazie a questa, Amazon Fire Phone è  in grado di fare una serie di cose fantastiche attraverso diverse applicazioni; per esempio, se si sta guardando una foto, la visualizzazione cambierà a seconda di come si farà girare il dispositivo. Per mostrare l’effetto, il CEO di Amazon utilizza una veduta aerea 3D dell’Empire State, facendo sembrare che l’emblematico edificio uscisse fuori dallo schermo del telefono. Il browser web può anche sfruttare la funzionalità di prospettiva dinamica, che consente di scorrere facilmente attraverso le pagine semplicemente inclinando il telefono (un po’ come già visto su Galaxy S4 e S5 con Air View). Altra interessantissima funzione è data dall’applicazione Firefly (richiamabile tramite un pulsante dedicato) che servirà per scattare immagini di DVD, libri, codici QR, CD, codici a barre e altro e dopo una piccola elaborazione dello scatto, riconoscere il prodotto nel suo enorme database dandoci anche l’eventualità di acquistare quello che abbiamo appena analizzato. L’applicazione inoltre può ascoltare musica e video in stile Shazam e darci anche qui la possibilità di comprare il brano direttamente su Amazon.

L’attesa è finita, ora il Fire Phone è realtà e questa realtà è davvero al di fuori del comune, come era anche stato preannunciato. Rimane da vedere se queste caratteristiche attireranno i clienti ad acquistare il telefono, certo dipenderà anche dai prezzi, sicuramente, ma siamo davvero curiosi di vedere l’andamento delle vendite, che se numerose, potrebbe portare le altre case produttrici a battere nuove strade per rimanere sempre al passo con la concorrenza. E voi che ne pensate?