Amazon

Buone notizie giungono all’orizzonte in merito ad una nuova collaborazione tra due colossi del mercato internazionale, uno dei quali made in Italy. Si tratta della neoannunciata partnership tra Amazon e FCA che consentirà agli utenti di acquistare una vettura FIAT all’interno del famoso e-commerce.

Amazon

Gianluca Italia, responsabile FCA della divisione italiana, spiega così la collaborazione stretta con Amazon, sotto stretta vigilanza del responsabile della divisione europea Automotive dell’e-commerce Nabil De Marco:

Inizia una rivoluzione nel modo di scegliere vetture Fiat, con Amazon apriamo una finestra su un nuovo orizzonte. Assieme ad Amazon innoviamo perchè crediamo necessario un nuovo modo di vendita più trasparente e chiaro per i clienti.

Quanto affermato da Gianluca Italia sottolinea i vantaggi dell’acquistare le vetture attraverso la piattaforma e-commerce, che dovrebbe aggirarsi sul 20% fino ad un massimo del 33% (a seconda delle vetture) rispetto alle tradizionali autoconcessionarie.

Le vetture che beneficeranno di questa partnership saranno Fiat 500, 500L e Panda, mentre i colori in cui le vetture saranno disponibili sono 2 o 3, così come per gli allestimenti. Italia continua:

Tra Fiat e il cliente ci sarà adesso solo un clic, di fatto entriamo nel mondo dell’e-commerce dando la possibilità di scegliere una vettura sul web e per questo debutto commerciale non potevamo che scegliere il miglior partner possibile, ovvero Amazon. Come leader di mercato vogliamo camminare assieme ad altri leader. Fiat e Amazon condividono l’impegno per innovare.

De Marco afferma:

Su Amazon sarà disponibile un negozio Fiat dedicato dove sarà possibile scegliere la vettura nel colore e allestimento favorito, che sarà poi ritirata in concessionaria, dove l’acquisto sarà finalizzato, dopo che i venditori avranno contattato i clienti.

Non ci resta che seguire i risvolti che assumerà questa particolare collaborazione.

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple produrrà i prossimi iPhone negli USA?
Prossimo articoloPericolo iPhone: un bug iOS consente accesso a foto e messaggi senza controlli