Amazon ci riprova con il Fire Phone, è in sviluppo Ice

Amazon lanciò qualche annetto fa il suo primissimo Fire Phone, un telefono che purtroppo non ebbe il successo sperato portando il colosso a perdere milioni e milioni di dollari. Non un duro colpo per la società multimiliardaria che tuttavia ha ammesso la sconfitta. Dopo una pausa durata qualche anno il colosso sembra voler riprovare l’esperimento, è infatti in sviluppo un nuovo smartphone.

Nei laboratori si starebbe lavorando in gran segreto al successore denominato “Ice”, almeno è questo quello che sostengono le varie fonti in rete. Il prossimo device subirà comunque delle importanti modifiche, per esempio sarà equipaggiato di default con alcune applicazioni Google come Gmail ed il Google Play, in netto contrasto con quella che era la politica originale della casa. Ci potrebbe quindi essere la possibilità attraverso Google Play di installare anche altro software Google presente nello store. L’obiettivo è quello di rendere più appetibile il nuovo smartphone e attraverso i servizi Google Amazon potrebbe riuscirci.

Prime voci anche sulle specifiche del device che ancora una volta è ben lontano da quello che potrebbe essere un top gamma. Si parla di processore Qualcomm Snapdragon 435 con GPU Adreno 505, addirittura 2 soli GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna. Insomma, a tutti gli effetti un dispositivo di fascia bassa. Lo schermo del dispositivo dovrebbe oscillare tra i 5,2″ ed i 5,5″ di dimensione. In India questo device dovrebbe essere disponibile entro la seconda metà dell’anno.