Alcatel presenta diverse novità, le nostre impressioni

Alcatel presenta diverse novità, le nostre impressioni

In occasione dell’evento che Alcatel ha organizzato nella giornata di ieri a Milano per la presentazione dei nuovi smartphone abbiamo avuto l’occasione di mettere mano e provare i nuovi IDOL 5 e A7 che il produttore italiano ha lanciato sul mercato.

Entrambi caratterizzato da un ottimo rapporto prezzo prestazioni come da tradizione Alcatel, in realtà i 2 nuovi dispositivi si distinguono tra di loro, uno con un occhio di riguardo per design e materiali (IDOL 5), l’altro per prestazioni e caratteristiche tecniche (A7).

Vediamoli nel dettaglio:

ALCATEL A7

Il più potente e performante tra i dispositivi presentati, il nuovo A7 si presenta ad un primo impatto come uno smartphone di fascia più alta rispetto a quella a cui è posizionato (prezzo di listino € 249,00). Troviamo infatti un gradevole case in policarbonato scuro con sensore impronte sul retro e fotocamera da 16 MPixel con apertura focale f/2.0 e autofocus rapido PDAF. Nella parte anteriore fa bella mostra di sè un ampio display da 5,5’’ FullHD con finiture premium, molto luminoso, sormontato da una seconda fotocamera da 8 Mpixel. A bordo troviamo un processore Octa Core con 3 GB di memoria di sistema che rendono il dispositivo rapido e fluido nell’utilizzo senza impuntamenti. Lo spazio di archiviazione, anche in questo caso sopra la media, è di 32 GB espandibili fino a 128 GB con MicroSD aggiuntiva. La connettività è garantita da un modulo 4G LTE integrato di categoria 6, il tutto supportato da una batteria da 4000 mAh con ricarica rapida grazie al caricatore fornito nella confezione. L’A7 viene fornito con Android Nougat 7.0 aggiornabile a Oreo 8.0 non appena il produttore renderà disponibile la propria versione dell’ultimo OS Google.

Il nuovo Alcatel A7 viene proposto ad un prezzo di € 249,00 ed è già disponibile sul mercato

[amazonjs asin=”B075MTLZD9″ locale=”IT” title=”Alcatel A7 5090y 32 GB Android Metallic Nero”]

ALCATEL IDOL 5

Per chi invece cerca un dispositivo valido di fascia media ma con un occhio più al design che alle specifiche tecniche, comunque di buon livello, Alcatel propone il nuovo IDOL 5, il nuovo arrivato della famiglia IDOL. In questo caso abbiamo un corpo in metallo con doppia colorazione Metal Silver o Metal Black molto gradevole al tatto e sempre con il classico sensore impronte nella parte posteriore dove troviamo anche una fotocamera da 13 MPixel (16 MPixel interpolati) con apertura focale f/2.0, autofocus ibrido e ultraveloce PDAF + CAF con Flash Dual Tone. Nella parte anteriore, a parte la fotocamera da 5 MPixel (8 MPIxel interpolati) con obiettivo grandangolare da 84° per selfie di ogni tipo, abbiamo un display da 5,2’’ FullHD molto luminoso da 423 ppi avvolto da un vetro curvo 2.5D. In questo caso troviamo a bordo un processore Octa Core con 2 GB Ram di sistema e 16 GB di memoria di archiviazione espandibili fino a 128 GB con MicroSD. Una particolarità del nuovo Smatphone riguarda la possibilità di utilizzare 2 differenti account utente attraverso la funzionalità AppCloner all’interno di un’unica App. Sarà quindi possibile loggarsi all’interno delle app come utente privato con un numero piuttosto che come utente lavorativo con un altro numero permettendo di rimanere sempre loggati utilizzando lo stesso dispositivo. Tipico il caso di What’s App con i classici log in/log out, in questo caso non più necessari. Infine, il comparto batteria è affidato ad un’unità da 2800 mAh.

Il nuovo Alcatel IDOL 5 viene proposto ad un prezzo di € 249,00 e sarà disponibile a partire da Ottobre

[amazonjs asin=”B075LST5MF” locale=”IT” title=”Alcatel Idol 5 6058d 16 GB Android Nero”]

Non è mancata poi l’occasione per presentare il nuovo pacchetto SmartHome per la domotica di casa.

Il pacchetto TCL LIFE, questo il nome, si propone di monitorare la propria casa in tutti gli aspetti. Composto da una videocamera LIFECAM, sensori per porte e finestre LIFESENSE, rilevatori di movimento LIFEDETECT e un hub di connessione LIFECONNECT per connettere i vari dispositivi installati a casa, il sistema di controllo di Alcatel viene gestito da un App proprietaria LIFEAPP per Android e iOS e permette il monitoraggio completo con tanto di avvisi in tempo reale.

La videocamera LIFECAM, con connessione Wi-Fi, supporta un’angolazione di 100 ° con panoramica a 360° e 180° quando inclinata, ha uno zoom digitale 4X e una risoluzione HD a 720p@30 FPS con audio bidirezionale e slot MicroSD per la memorizzazione locale.

I sensori LIFESENSE sono adatti per porte e finestre, mentre i LIFEDECT rilevano i movimenti. Tutti i sensori sono dotati di batteria integrata della durata di oltre 2 anni con monitoraggio direttamente via smartphone.

Infine l’HUB LIFECONNECT con cui si mettono in collegamento i vari dispositivi del kit supporta differenti protocolli di connessione (Wi-Fi, ZigBee e AllSeen).

Proposto ad un prezzo di € 199,00 il pacchetto TCL LIFE è già disponibile in commercio

Per il mondo dei 2 in 1 Windows 10, inoltre, anche Alcatel presenta una sua nuova proposte per la produttività.

Stiamo parlando di Plus 12, convertibili 2 in 1 con struttura staccabile e con a bordo Windows 10 Home e successore del precedente Plus 10. A bordo troviamo un display nitido in FullHD da 12’’ (contro i 10’’ del modello precedente) racchiuso in un design sottile, moderno. La particolarità del nuovo dispositivo che salta subito all’occhio è la possibilità di avere la connessione dati 4G LTE, oltre alla classica Wi-Fi, con il classico slot per Simm dati, allo stato attuale un aspetto di assoluto rilievo nel panorama dei device Windows, se non altro fino all’arrivo dei primi device Windows on ARM.

Basato su processore Intel Celeron N3350, il nuovo tablet PC utilizza Windows Hello per il riconoscimento delle impronte digitali per un accesso rapido e monta 4 GB di Ram di sistema. Lo spazio di archiviazione è pari a 32 GB, comunque espandibili fino a 128 GB, mentre nella parte frontale superiore del display troviamo una fotocamera da 5 MPixel. Per quanto riguarda il reparto porte abbiamo USB Type-A, Type-C, MicroHDMI e Jack audio. Nella confezione viene fornita la penna Windows Inkper per prendere appunti o fare schizzi veloci.

Il convertibile viene fornito con una tastiera che può assolvere alla funzione di hotspot per collegare fino a 15 dispositivi differenti. La tastiera, in più, presenta anche una porta USB Type A sul lato.

Il nuovo Plus 12 è già disponibile ad un prezzo consigliato di € 499,00 con tastiera e penna in dotazione.

 

Infine, una menzione d’onore va riconosciuta per Alcatel A2 XL venduto in più di 2 milioni di esemplari a livello mondo e indicato per chi cerca uno smartphone ampio ma dall’ottimo rapporto prezzo/prestazioni. Display HD da ben 6’’, 8 GB di spazio di archiviazione espandibili via MicroSD fino a 64 GB, 1 GB di Ram di sistema e processore Quad Core da 1,3 Ghz e doppia fotocamera da 5 MPixel frontale (8 MPixel interpolati) e 8 MPixel posteriore (13 MPIxel interpolati) sono le caratteristiche del prodotto che vede a bordo una batteria da 2580 mAh.

Alcatel A2 XL è proposto a € 139,90 ed è già disponibile in commercio

Nella stessa categoria si pone Alcatel A3 XL con display infinito IPS HD da 6’’ ma con sensore impronte, 16 GB di spazio di archiviazione espandibili via MicroSD fino a 128 GB, 2 GB di Ram di sistema e processore Quad Core da 1,1 Ghz, il tutto corredato da una doppia fotocamera da 5 Megapixel frontale (8 Megapixel interpolati) e 8 Megapixel posteriore (13 Megapixel interpolati). Per quanto riguarda il comparto batteria Alcatel si è affidata ad un modello da 3000 mAh.

Il prodotto è proposto a € 189,00 ed è già disponibile