AirPlay

Apple ha migliorato ancora di più AirPlay con l’arrivo di iOS 8, consentendo lo streaming di contenuti, tra dispositivi iOS compatibili, con una connessione diretta l’uno con l’altro.

Questo elimina quindi la “dipendenza” di AirPlay di essere connesso ad una rete Wi-Fi, correggendo quindi un grande limite.

Nelle versioni precedenti di iOS (compresa l’attuale versione 7.1.1) tutti i dispositivi, dovevano essere colleggati alla stessa rete Wi-Fi, per partecipare allo streaming AirPlay. Non potevamo, ad esempio, riprodurre musica in streaming dall’iPad sull’iPhone mentre eravamo in treno, e non potevamo inviare lo streaming di un film da un iPhone a una Apple TV in un albergo che non offre una connessione Wi-Fi.

In iOS 8 invece, la storia cambia. AirPlay funzionerà come le attuali tecnologie di streaming rivali, come DLNA per esempio, consentendo una connessione diretta tra i dispositivi. Così saremmo in grado di far comunicare i nostri Mac, iPhone, Apple TV e altri dispositivi AirPlay in modo diretto, senza alcun tipo di “aiuto” da parte del Wi-Fi.

Questo è un piccolo miglioramento, ad un sistema di streaming creato da Apple, già ampiamente eccellente!

Via