Dopo avervi segnalato l’uscita ufficiale di AIDA64 per Android, sono in arrivo ulteriori novità per l’applicazione sia in versione PC sia in versione Android.

Cominciando dalla versione per PC che arriva alla 5.20, troviamo il supporto alla componentistica più recente e si aggiungono gli usuali correttivi su bug vari nonché ulteriori miglioramenti all’applicazione.

Nuove funzionalità e miglioramenti presenti nella versione v5.20

  • Benchmark a 64 bit ottimizzati per le APU AMD “Carrizo”;
  • Benchmark a 64 bit in grado di fruttare le istruzioni AVX2 e FMA con le CPU Intel “Broadwell”;
  • Supporto migliorato per le CPU Intel “Braswell”, “Broadwell-H”, Cherry Trail” e Skylake”;
  • Supporto per i sensori dei dissipatori a liquido AquaStream XT, MPS, PowerAdjust 2 e PowerAdjust 3;
  • Supporto per i sensori degli alimentatori della famiglia DPS-G di Thermaltake;
  • SensorPanel e LCD: barre da destra a sinistra, stringhe di controllo per le etichette fisse;
  • misurazioni delle temperature precise fino al centesimo di grado Celsius, per i sensori selezionati;
  • Supporto per gli LCD Odospace;
  • Supporto a CUDA 7.0 ed OpenCL 2.1;
  • Supporto agli SSD Corsair Neutron XT, Crucial BX100, Crucial MX200, SanDisk Ultra II;
  • Dettagli sulle GPU NVIDIA delle schede GeForce GTX 960 e GeForce GTX Titan X.

La grande novità invece riguarda la versione per Android, che dopo solo poco più di 10 giorni dalla sua uscita, raggiunge la quota di circa 100.000 download, e l’Italia rappresenta una tra le nazioni con il più elevato numero di installazioni. Proprio per questo il team di sviluppo, con la nuova versione, rilascia la lingua italiana.

Il successo dell’edizione Android ha superato ogni nostra aspettativa. L’elevato numero di download è una testimonianza diretta di come gli utenti necessitino di un’affidabile tool in grado di offrire informazioni dettagliate dei propri dispositivi mobili. Siamo inoltre particolarmente felici dell’eccellente valutazione che gli utenti stanno dando alla nostra app – ha affermato Tamás Miklós, capo sviluppatore presso FinalWire – Recentemente abbiamo iniziato il lavoro di localizzazione della app, ed i primi risultati si possono già osservare con la nuova versione 1.12. Oltre che in inglese, questa edizione è ora disponibile in altre quattro lingue: italiano, spagnolo, tedesco e ungherese. Stiamo inoltre lavorando duramente sulla versione per iOS, la quale dovrebbe essere disponibile a breve.

 

Prezzi e disponibilità

AIDA64 v5.20 per PC Windows e AIDA64 1.12 per Android sono disponibili in tutto il mondo. Le edizioni per PC sono scaricabili da www.aida64.it/scarica, mentre l’app per Android è scaricabile gratuitamente da Google Play.

CONDIVIDI
Articolo precedenteOppo, in arrivo uno smartphone privo di bordi
Prossimo articoloXiaomi Mi Note Pro in preordine su WazoShop con garanzia e spedizione Italia