Ogni anno Mark Zuckerberg, il famosissimo CEO di Facebook, propone a sé stesso nuove sfide. Dopo la promessa di leggere un libro ogni due settimane, imparare il cinese, conoscere una nuova persona ogni giorno, per l’anno 2016 ha deciso di voler costruire un maggiordomo personale dotato di Intelligenza Artificiale, ispirandosi all’assistente virtuale del supereroe Marvel, Iron Man. Ed ha deciso di chiamarlo esattamente come la creazione di Tony Stark: Jarvis.

Il nome Jarvis in realtà è un acronimo che sta per “Just A Rather Very Intelligent System“, ovvero “Piuttosto solo un sistema ma molto intelligente”. La notizia del “buon proposito” del 2016 di Zuckerberg circola da parecchi mesi, ma in questi ultimi giorni il papà di Facebook ha pubblicato un annuncio sulla sua bacheca, dove ha scritto: “È arrivato il momento di dare a Jarvis una voce. A chi dovrei chiedere?”, ovviamente le risposte sono state innumerevoli, ma tra i commenti è spiccata la risposta del giornalista Jeff Jarvis, il quale, forse attirato dall’omonimia del progetto, si è offerto volontario.

Poco dopo sul post di Zuck è spuntato un commento a dir poco spiazzante: Robert Downey Jr in persona, l’attore che interpreta Tony Stark nei film di “Iron Man” e nelle varie pellicole Marvel, ha offerto la sua voce, ma ad una condizione: “Mi presterei a farlo in un secondo se Bettany venisse pagato e poi donasse tutto per una causa qualunque scelta da Cumberbatch.. questo sarebbe il giusto tipo di STRANGE (ovvero “stranezza” ndr)”.

Per chi non li conoscesse, Paul Bettany è l’attore che dà la voce al Jarvis dei film di Iron Man e che veste i panni di Visione nel film “Avengers: Age of Ultron” e “Captain America: Civil War”, mentre Benedict Cumberbatch è l’attore scelto come protagonista dell’ultimo film Marvel in arrivo, “Doctor Strange” (da qui il gioco di parole di Downey Jr). La contro-risposta di Zuckerberg non tarda ad arrivare: “Ok, questa cosa sta diventando realtà!”.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: