produzione Samsung

Dopo avervi parlato degli aggiornamenti software Samsung, passiamo alla parte hardware dell’azienda. I media della Corea hanno rilasciato nuove informazioni sulla casa produttrice che attualmente detiene il primato mondiale di vendite sul mercato degli smartphone. Come vi abbiamo già accennato la produzione Samsung verrà spostata dal colosso coreano in Vietnam, e l’obiettivo è riuscire a raggiungere almeno il 40% dei dispositivi prodotti nel Paese asiatico.

La scelta riguardo la produzione Samsung è stata intrapresa a causa degli alti costi del lavoro; ma molti si chiederanno: perchè non la Cina? Semplice, perchè in Cina le tasse per chi lavora in questo settore sono aumentate, e il Vietnam si sta dimostrando una alternativa sempre più conveniente per quanto concerne la manodopera.

La produzione Samsung si sposterà in Vietnam non solo per quanto riguarda gli smartphone, ma anche per altri prodotti dell’elettronica come le TV, e per gli elettrodomestici come i frigoriferi e i condizionatori.

Non sappiamo ancora se il prossimo top di gamma Samsung Galaxy S7 con le sue relative varianti sarà prodotto o meno nel Vietnam, ma un vantaggio di questo spostamento sarà il fatto che potremo beneficiare di molti più leak anticipati sui dispositivi Samsung, in quanto ne trapelano in quantità molto superiore in Vietnam.