aggiornamento Google Wallet

Un nuovo aggiornamento Google Wallet introdotto dalla società porta all’interno dell’applicazione l’integrazione al fingerprint e PIN del Google Account. Sicuramente il servizio in Italia è poco conosciuto, principalmente viene utilizzato con Android Pay. Nel nostro caso, invece, lo utilizziamo per acquistare applicazioni o servizi all’interno del Google Play Store, e ci permette di decidere come e quanto pagare.

Con questo nuovo aggiornamento Google Wallet permette di effettuare pagamenti in modo ancora più sicuro in quanto, durante il processo, verrà richiesto un PIN di sicurezza registrato sull’account Google. Inoltre, nel caso in cui il vostro smartphone abbia un sensore di impronte digitali, vi verrà richiesto di utilizzare il fingerprint.

Ovviamente la nuova versione di Google Wallet porta con se anche varie correzioni di bug e miglioramenti visivi per l’utente, ma non sono ancora stati forniti particolari dettagli in merito. Il roll-out per l’aggiornamento è già partito in diversi paesi e dovrebbe essere a regime nei prossimi giorni. Per quanto riguarda il nostro paese, speriamo che presto sia possibile utilizzarlo con Android Pay proprio come sono già in grado di fare i possessori di iPhone con Apple Pay.