Da pochissime ore risulta disponibile un nuovo update per la Beta di Google Maps, che arriva alla versione numero 9.49 ed introduce interessanti novità.

Prima tra tutte la possibilità di salvare in memoria la propria posizione come “posizione di parcheggio“: basterà toccare il classico pallino blu che mostra la propria posizione aprire un piccolo menù all’interno del quale sarà presente un’opzione che consentirà di salvare la posizione attuale, per ritrovare facilmente la propria auto parcheggiata: per ottimizzare la funzione, sarà inoltre possibile aggiungere altre informazioni, come l’eventuale orario di scadenza del parchimetro oppure, nel caso dei centri commerciali, sarà possibile appuntare il piano del parcheggio o la lettera del settore, o addirittura scattare una foto per avere ben in mente l’esatta posizione della vettura.

Di seguito il changelog non ufficiale dell’ultimo aggiornamento di Google Maps:

  • Salvataggio manuale del parcheggio (per una sola automobile).
  • Funzione di condivisione: nel caso in cui si desideri tornare al posto auto, sarà possibile utilizzare la notifica dedicata o la voce visualizzata tra i suggerimenti in alto, all’interno della barra di ricerca.
  • Indicatore meteo: visualizzabile solo in fase di ricerca per i mezzi pubblici e non è disponibile per tutti i dispositivi. 
  • Android Auto: nuova schermata d’arrivo, ma non disponibile per tutti i device.

 

Fonte

CONDIVIDI
Articolo precedenteGuess Connect: lo smartwatch Android e chipset Snapdragon
Prossimo articoloMobile gambling, segreti e proiezioni dell’azzardo del futuro