Aggiornamento Android BlackBerry Nexus

Google ha ufficializzato in queste ore la distribuzione del nuovo aggiornamento Android relativo al mese di marzo e concernente le più recenti patch di sicurezza che il colosso di Mountain View è oramai solito strutturare a cadenza pressoché mensile. Gli smartphone Android che beneficeranno del più recente upgrade sono, come al solito, i dispositivi Nexus – nello specifico Nexus 5, Nexus 6, Nexus 7 2013, Nexus 9, Nexus 10, Nexus 5X, Nexus 6P e Pixel – eppure c’è già chi è riuscito a battere sul tempo Google medesima: trattasi di BlackBerry Priv, il cui aggiornamento Android distribuito in queste ore ha portato in dote gli ultimi standard di sicurezza inerenti al sistema operativo mobile dell’azienda americana.

Naturalmente, le patch di Android relative al mese di marzo verranno gradatamente incluse dai vari produttori nell’affollato panorama di smartphone e tablet commercializzati di recente; a tale stregua può farsi riferimento a OnePlus, che in questi mesi ha puntualmente dotato i propri dispositivi dei vari accorgimenti in materia di sicurezza distribuiti da Google (gli ultimi upgrade risalgono proprio a qualche giorno addietro, con OnePlus X e OnePlus 2 protagonisti di affinamenti software e correzioni di bug all’interfaccia proprietaria OxygenOS).

L’aggiornamento Android in questione non va a snaturalizzare i dettami del sistema operativo di Google, che resta ancorato alla versione 6.0.1 Marshmallow. Nessuna aggiunta o novità di rilievo, dunque, considerato d’altronde il ridotto peso dell’upgrade (circa 17 megabyte), bensì un consolidamento della sicurezza del software. Dovreste ricevere (od aver già ricevuto) l’aggiornamento Android in queste ore a mezzo OTA (Over The Air), in attesa che le patch di sicurezza relative al mese di marzo possano esser diffuse anche alla restante schiera di smartphone Android non-Nexus. O BlackBerry Priv, a questo punto.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Documenti permette l’export dei file in formato EPUB
Prossimo articoloXiaomi Mi 5 e Xiaomi 4s arriveranno a breve in Polonia