Adobe Scan è la nuova applicazione della medesima società, introdotta da poche ore sullo store di Google. Interessanti funzioni ed interfaccia semplice da utilizzare.

Sul Play Store non mancano di certo le applicazioni utili alla scansione dei documenti, tra queste: Google Drive, Dropbox, Microsoft Lens… Ma, se non siete soddisfatti di queste, se utilizzate spesso Adobe Cloud Document, potrebbe essere per voi utile questa nuova applicazione rilasciata da Adobe nelle ultime ore.

Proprio come le altre app di scansione, Adobe Scan utilizza la fotocamera posteriore del telefono ed alcuni rilevamenti del bordo per simulare la funzionalità di un normale scanner. Aprendo l’applicazione verrete direttamente trasportati all’interno della schermata principale di scansione.

Qui sarà possibile effettuare la foto di un documento, per poi trasformarlo in formato digitale e facilmente leggibile. L’applicazione effettua anche alcune modifiche automatiche all’immagine, ma queste possono tranquillamente essere disattivate.

Terminata la scansione, basta toccare il pulsante “pagine” in basso a destra, da qui è possibile modificare il documento prima del salvataggio. Tutte le scansioni vengono automaticamente salvate sul Cloud Document di Adobe, ciò potrebbe essere un enorme vantaggio per moltissimi utenti.

Ovviamente, è anche possibile salvare il documento al di fuori del cloud attraverso il pulsante di condivisione.

Se siete curiosi di provare questo nuovo servizio offerto da Adobe, e fino ad ora tutti i concorrenti presenti sullo store non vi hanno soddisfatto, vi invitiamo ad effettuare il download dell’applicazione rilasciata da pochissime ore.

[appbox googleplay com.adobe.scan.android]

[appbox appstore https://itunes.apple.com/us/app/adobe-scan-pdf-scanner-documents-receipts/id1199564834?mt=8]