Lightroom

Adobe ha avviato la distribuzione di alcuni aggiornamenti importanti per le sue applicazioni Photoshop e Lightroom per iOS, che contengono il supporto per la penna stilografica di Apple e la modifica attraverso il 3D Touch. Adesso, su Lightroom utilizzato con iPad Pro ed Apple Pencil, è possibile fare pressione con la punta della matita per applicare selettivamente le modifiche alla luminosità, all’esposizione e ad altre impostazioni.

Adobe sta chiamando questo strumento Brush Selection Tool, che funziona anche su iPhone 6S o superiore con supporto al 3D Touch. Basta effettuare diversi tipi di pressione con il dito sul display, sopra l’area desiderata, per ottenere lo stesso effetto della matita di iPad Pro.

Lightroom sta anche ottenendo qualche modifica di progettazione che lo rende ancora più semplice da utilizzare. Adesso è possibile, infatti, modificare la nitidezza e la riduzione del rumore più facilmente attraverso la scheda Dettagli. L’applicazione, inoltre, è stata ridisegnata per avere un layout più semplice su iPad. Per quanto riguarda Lightroom su iPhone, l’applicazione adesso dispone di una modalità fotocamera in-app che indicherà automaticamente quali parti di un’immagine sono esposte in modo da poter compensare le modifiche dell’esposizione sul fotogramma prima dell’acquisizione.

Oltre a questi miglioramenti su iOS, Adobe ha anche annunciato una versione Android completamente rinnovata per le stesse applicazioni di cui sopra, con un interfaccia nativa del sistema operativo di Google.

[appbox appstore https://itunes.apple.com/it/app/adobe-photoshop-lightroom-for-iphone/id878783582?mt=8]