AdBlock

Per chi naviga spesso, le pubblicità online potrebbero apparire fastidiose, doversi inerpicare tra i vari banner per leggere una notizia non è certo una bella cosa. In contrapposizione a questo ci sono però i siti internet, dove per la maggior parte dei casi, riescono a vivere e sostentarsi, nel vero senso della parola, solo grazie alla pubblicità online. Parlando di banner pubblicitari molti di voi conosceranno e useranno (peccato per noi) AdBlock, un plugin in grado di bloccare il contenuto pubblicitario, lasciando libero solamente il contesto del sito. Esiste anche una versione apposita per il mobile e sembrerebbe che Asus abbia stretto un accordo con AdBlock proprio per inserire tale plugin nei browser dei suoi futuri smartphone. Dopo un’ampia scesa nel mondo mobile con le nuove linee ZenFone 2, Asus sembra voler proteggere i suoi clienti, non tanto dalle pubblicità online, quanto dai numerosi malware che popolano il web, motivando appunto la scelta basandosi sul fatto che molto spesso questi arrivano direttamente dalle pubblicità.

Questa scelta non sarà sicuramente al riparo dalle polemiche, visto che anche Google non è amante dei software che come AdBlock impediscono ai proprietari dei siti web di ricavare introiti dalla pubblicità online, visto anche che il circuito pubblicitario più conosciuto, AdSense è di proprietà di Mountain View.

I più informati ricorderanno anche la rimozione del software AdBlock Plus dallo store di Google, ma non tutti sapranno che AdBlock Browser è nuovamente disponibile da alcune settimane nel medesimo store.

Il nostro giudizio non può che allineato a quello di Google, visto che anche Keyforweb.it sopravvive degli introiti pubblicitari, ma se la scelta di Asus è motivata in sincerità solo a scopo precauzionale e in difesa degli utenti non possiamo che appoggiarla. Una diminuzione degli introiti potrebbe gravare anche sulla qualità degli articoli, ma in democrazia, ognuno sceglie di navigare come vuole come ognuno scegli di inserire più o meno banner pubblicitari. E voi che ne pensate? Quanti siete già ad utilizzare abitualmente AdBlock?

CONDIVIDI