acronis

Acronis annuncia la release di Acronis Storage, il primo prodotto di storage con autenticazione dei dati basata sulla blockchain e supporto universale per file, blocchi e oggetti. Una soluzione di storage software-defined (SDS) veloce, universale, sicura, facile, scale-out, a basso costo e testata con Acronis CloudRAID e Acronis Notary dotata della validazione immutabile blockchain.

Basato sull’architettura cloud ibrida di Acronis e insieme ad Acronis Backup, Disaster Recovery, Acronis Files Cloud e Monitoring, Acronis Storage completa la gamma di prodotti disponibili per service provider, consentendo loro di soddisfare le esigenze dei rispettivi clienti nel modo più efficiente possibile.

Caratteristiche di Acronis Storage:

Acronis Storage è veloce. Garantisce prestazioni ad alta velocità attraverso l’SSD caching, il bilanciamento automatico del carico, la distribuzione automatica dei dati e la replica parallela. Test interni hanno dimostrato che Acronis Storage è 5 volte più veloce di Ceph.

Acronis Storage è universale. Acronis Storage offre una soluzione universale per tutte le esigenze di archiviazione dati, che siano hot o cold;al momento supporta dati blocchi e oggetti e nel prossimo update supporterà anche i file. Esso offre una gamma completa di connettività dello storage standard industriale e API, inclusi Amazon S3 e iSCSI.

Acronis Storage è sicuro. Offre livelli di ridondanza configurabili per i dati archiviati attraverso Acronis CloudRAID™ e consente la verifica dell’autenticità dei dati attraverso il logging e il watermarking immutabile basato sulla blockchain.

Acronis Storage è efficiente. Acronis Storage consente ai service provider di controllare il TCO della relativa infrastruttura di storage e di incrementare la capacità di archiviazione da GB a PB senza compromettere il budget. Rispetto a Ceph, ad esempio, Acronis Storage offre unTCO inferiore addirittura del 55%. Questo grazie ad un minore utilizzo di risorse hardware, ad una ridondanza regolabile, un’automazione intelligente, una migliore gestione delle risorse e una potente consolle di gestione centralizzata basata sul web.

Acronis Storage è testato. Con cinque anni sul mercato alimentando l’infrastruttura cloud globale propria di Acronis, Acronis Storage è stato sottoposto a test rigorosi nel mondo reale. Attualmente, il software di 2a generazione alimenta una rete globale di 12 centri dati, proteggendo oltre 50 PB di dati per più di 125.000 dispositivi.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLG V20, problemi al vetro protettivo della fotocamera?
Prossimo articoloMeizu Pro 6s in arrivo con lo stesso SoC MediaTek del Pro 6