Nel corso della presentazione di New York l’azienda Acer ha mostrato il suo visore per la Mixed Reality, un dispositivo capace di interfacciarsi con diversi device basati su Windows 10.

A onor del vero, l’azieda taiwanese aveva già presentato il visore qualche settimana fa, in occasione del GDC 2017, tuttavia è stata confermata nuovamente la scheda tecnica del dispositivo, nel quale si nota l’utilizzo di due display ad alta risoluzione di 1440 x 1440 pixel e con un refresh massimo di 90 Hz.

Acer Mixed Reality è un prodotto inizialmente dedicato ad un numero ristretto di sviluppatori che stanno già lavorando per sfruttare al meglio la tecnologia. Ad ogni modo l’azienda ha confermato che il visore sarà disponibile anche per l’utenza consumer nel corso del 2017, anche se al momento non ha rilasciato ulteriori dettagli circa il prezzo di vendita, l’eventuale data di lancio o la zona di mercato.

Di seguito le caratteristiche tecniche finora rilasciate:

  • Dimensioni: 94,8 x 195,8 x 106,59 mm
  • Peso: 350 g (senza cavo)
  • Sistema Operativo: Windows 10 Creators Update
  • Schermo: doppio LC, 1.440×1.440 pixel a occhio, per un totale di 2.880×1.440
  • Refresh rate: fino a 90 Hz
  • Audio: jack da 3,5 mm
  • Sistema di tracking: inside-out
  • Sensori: accelerometro, giroscopio, magnetometro, sensore di prossimità
  • Connessioni: cavo unico da 4 metri con HDMI 2.0 e USB 3.0
FONTEFonte
CONDIVIDI
Articolo precedenteOfferte lampo Amazon 28 aprile: le migliori TVBox Android compatibili con SkyGo e molto altro
Prossimo articoloNuove slot: ecco come funzionano