Acer Liquid Z630

Acer presenta i nuovi PC Cloudbook con a bordo Windows 10, progettati per fare concorrenza ai Chromebook con OS made in Google

Acer ha ufficialmente comunicato le caratteristiche dei nuovi Aspire One Cloudbook, due PC ultraeconomici basati su piattaforma Intel e sistema operativo Windows 10. L’OS è completo ma la serie Cloudbook è stata pensata soprattutto per un uso connesso in concomitanza con i servizi cloud.

I due modelli di Aspire One Cloudbook includono un sistema con display LCD con risoluzione HD da 11,6″ o da 14″, la CPU è un dual-core Intel Celeron N3050 e la memoria interna pari a 2 GB. Inoltre abbiamo due porte USB (una 3.0 e una 2.0), una porta HDMI, connettività WiFi e Bluetooth, oltre che speaker e due microfoni integrati.

La batteria ha una capacità di 4200 mAh nel modello da 11.6″ e 4780 mAh nel modello da 14″, mentre lo storage a stato solido (eMMC) integrato è configurabile fra i 16 e i 32 GB ed espandibile tramite MicroSD. Il sistema operativo che muove i due Cloudbook è il nuovo Windows 10 Home con tutte le nuove funzioni implementate. I due nuovi dispositivi Acer includono una sottoscrizione annuale a Office 365 Personal e un quantitativo di storage cloud su OneDrive variabile fra i 100GB e 1 Terabyte.

Per quanto concerne i prezzi, abbiamo 269 Euro per Aspire One Cloudbook 11 e 299 Euro per la versione da 14 pollici. Le disponibilità partono da settembre per il modello più piccolo, invece da ottobre per quello di maggiori dimensioni.

CONDIVIDI
Articolo precedente3 Italia: occhio alla truffa dei falsi funzionari
Prossimo articoloTwitter annuncia una nuova sezione per le news