Sembra incredibile eppure Apple è pronta a stringere accordi con diverse emittenti televisive USA per proporre un nuovo servizio di abbonamento TV, probabilmente pronto per il prossimo autunno.

Fino ad ora abbiamo conosciuto l’azienda di Cupertino per i suoi fantastici dispositivi tecnologici, ora Apple potrebbe lanciarsi anche nel mercato della Pay Tv.
La notizia è stata riportata dal Wall Street Journal, in queste ore sono in fase di trattativa i contratti di Apple con le emittenti televisive interessate ad entrare dentro al progetto. Le indiscrezioni parlano di un servizio che offrirà ben 25 canali tra cui: Fox, Abc, CBS che diventerebbero disponibili su tutti i dispositivi con sistema operativo iOS.
La presentazione del nuovo servizio dovrebbe avvenire durante il WWDC 2015 di giugno. Gli utenti statunitensi si troveranno di fronte d un servizio simile al progetto Sling Tv Dish di Sony (disponibile a 20 dollari al mese).
L’articolo pubblicato dalla fonte autorevole non riporta dettagli di prezzo, si pensa che Apple potrebbe richiedere 30 dollari al mese, ovviamente l’azienda non ha risposto alle domande.