Gioco Nintendo

Lo scorso ottobre la popolare azienda giapponese ha annunciato Miitomo, il primo gioco Nintendo per dispositivi mobile.

Da allora, molti saranno rimasti delusi nel constatare che in questa prima app per smartphone della celebre compagnia non compaiano personaggi storici quali Mario o Pikachu. Tuttavia, Miitomo ci riserva una curiosa novità: esso consentirà agli utenti di comunicare tra loro attraverso dei Mii, cioè degli avatar creati dai giocatori per mezzo della propria immagine. Tramite degli acquisti in-app essi potranno, poi, rifornire il guardaroba dei propri Mii per cambiare abito all’occorrenza.

Dunque, con Miitomo sarà possibile comunicare con gli amici visualizzando al contempo i loro Mii, come afferma Isao Moriyasu, CEO del partner Nintendo DeNA:

“Comunicare con amici che si presentino fisicamente proprio come sono nella vita reale restituisce una sensazione ben diversa dalla mera comunicazione testuale”.

Nel giornale giapponese ‘Mainichi Shimbu’, il presidente della compagnia Tatsumi Kimishima avrebbe confermato per marzo il lancio dell’app e, non essendo stata proferita parola alcuna sul prezzo, si spera che il primo gioco Nintendo dedicato all’universo mobile sarà gratuito. In esso, inoltre, dovrebbero essere inclusi cinque mini-game a cui coloro che utilizzeranno Miitomo potranno accedere dall’interno dell’app.

Il gigante dei videogame, comunque, procederà al rilascio di Miitomo con una certa cautela, per poi, in seguito, proporre altri cinque giochi mobile che saranno disponibili entro marzo 2017.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteXbox One: il nuovo side-scrolling multiplayer Cobalt è ufficiale
Prossimo articoloiPhone 7, il suo design emerge in un nuovo video!