windows 10 redstone

Windows 10 Redstone sarà lanciato entro i primi mesi di quest’anno per gli utenti di Windows Insider e Microsoft ha confermato che incalzano i lavori per portare il più presto possibile le nuove build per i tester. Ma cosa sta facendo in realtà il colosso informatico di Redmond? Sembrerebbe che Windows 10 Redstone sia un progetto molto attivo in questo periodo con due build preview, la 10.0.11094.1000 e 10.0.11095.1000 entrambe compilate nel 2016, e ancora suscettibili di importanti migliorie molto più interessanti rispetto agli aggiornamenti precedenti. Windows 10 Redmond build 11082 era stata rilasciata nel mese di dicembre ma non ha lasciato un grandissimo ricordo di sé.

Ormai tutti sanno che Windows 10 Redstone è uno tra i più importanti aggiornamenti che Microsoft ha lanciato per il suo nuovo sistema operativo. Redstone dovrebbe arrivare nei computer di tutto il mondo entro l’estate anche se non vi sono ad ora notizie ufficiali riguardo le funzionalità precise che verranno inserite nel software. Sicuramente Microsoft Edge avrà il supporto per le estensioni progettate per Google Chrome aumentando in questo modo le funzionalità di questa applicazione. Altra cosa molto importante è che ogni build porterà ad una serie di nuove funzionalità cosa che farà molto piacere agli utenti che però dovranno accettare dei ritardi abbastanza pesanti.

Microsoft sta attualmente lavorando su Windows 10 Redstone in base ai commenti rilasciati in occasione dell’aggiornamento di novembre. Sembra che il colosso informatico di Redmond stia lavorando molto bene per garantire un aggiornamento di ottimo livello con un basso livello di bug.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCES 2016 – Samsung Gear S2 disponibili nuove colorazioni: Gold Rose e Platinum
Prossimo articoloApple accusata da Valencell per violazione brevetti su sensori di Apple Watch