3d touch google apple nexus

Il 3D Touch su iPhone 6s e iPhone 6s Plus è, senza dubbio, una delle innovazioni più importanti introdotte nel campo degli smartphone.

Oltre ad Apple quindi, sono molti i big del settore che cercheranno di replicare tale tecnologia all’interno dei propri prodotti. Tra queste, non poteva nascondersi l’onnipresente Google, sempre a caccia d’innovazione. Si vocifera che il 3D Touch possa essere introdotto nel prossimo dispositivo Nexus in collaborazione con HTC, portando dunque alla nascita del primo dispositivo Android con a bordo la tecnologia di profondità del tocco sul display.

Una mossa, questa, dettata principalmente da questioni di “presenza” all’interno del mercato smartphone, con Apple per ora avanti sotto il profilo tecnologico. Per Google, questa è un occasione per riallinearsi  con gli iPhone, magari portando ad un livello ancora migliore la tecnologia 3D Touch.

Come detto, sono diverse le aziende pronte all’introduzione del 3D Touch. Xiaomi, Oppo e Vivo rimangono alla finestra, in attesa se l’esperimento di Google possa effettivamente ottenere un riscontro nella clientela.

[Via]