Windows 10 S vs Windows 10 Home vs Windows 10 Pro: caratteristiche a confronto. Quale scegliere?

Microsoft ha presentato di recente una nuovissima versione di Windows 10 molto particolare che si basa su quella che è la versione Pro del famoso sistema operativo. Si tratta di una versione semplificata che va a spingere la sicurezza e predilige le prestazioni. Per riuscire a garantire questi standard c’è naturalmente bisogno di qualche stratagemma, ecco quindi quali sono le principali differenze tra Windows 10 S e le altre 2 versioni presenti sul mercato.

Di seguito è stata compilata una tabella generale con le principali differenze tra i 3 sistemi operativo:

 Configurazione e funzionalità  Windows 10 S  Windows 10 Home  Windows 10 Pro
 Applicazioni esterne Store Windows
 X

SI

SI
Gestione Domini
 X  X SI
Azure AD dominio
SI
NO SI
Applicazioni di Windows Store SI
SI
SI
Browser predefinito indurito a Microsoft Edge Opzionale
 Configurabile Configurabile
Windows Update for Business SI
NO SI
Windows Store per Business SI
NO SI
Gestione dei dispositivi mobili (MDM) SI
 Limitato SI
Bitlocker SI
NO SI
Roaming con Azure AD SI
NO SI
Configurazione PC condivisa
SI
NO SI
ricerca di Microsoft Edge / Internet Explorer: Bing e fornitori di ricerca regionali configurabili
SI
 Configurabile Configurabile
Passare a Windows 10 Pro (tramite Windows Store)
SI
SI //

Come è possibile vedere la versione S del sistema operativo ha alcune importanti funzionalità bloccate, come la possibilità di andare ad eseguire ulteriori programmi esterni allo store Windows ed utilizzare differenti browser. Gli utenti saranno quindi vincolati nell’utilizzare completamente strumenti ed applicativi made in Microsoft.

FONTEfonte
CONDIVIDI
Articolo precedenteTorna il 3 maggio l’offerta passa a Tim da Vodafone più attesa: promozione da 10 euro attiva per poco
Prossimo articoloRecensione: PowerBank Lumsing P2 Glory da 15.000mAh, un’immensa fonte di energia