Secondo uno studio di Friend of the Earth, è questa la quantità di acqua che si utilizza per produrre uno smartphone di ultima generazione.

Secondo la rete di organizzazioni ambientali, la Friend of the Earth, dobbiamo aggiungere anche 18 metri quadrati di suolo, per raggiungere la quantità di materia utilizzata per produrre uno smartphone!

Per farci un’ idea migliore, per la produzione di scarpe, vengono utilizzati 14,5 tonnellate d’acqua e 50 metri quadrati di suolo, mentre per la produzione di una t-shirt, 4 tonnellate di acqua e 4 metri quadrati di suolo.

acqua_gestione-perdite

A pesare sulla quantità di risorse necessarie, ci sono anche gli imballaggi, spesso troppo voluminosi anche per piccoli oggetti. Un utilizzo smodato di risorse, che sta gravando pesantemente sull’impatto ambientale. Basti pensare che per una semplice barretta di cioccolato, vengono utilizzati 1 tonnellata di acqua e 2,5 metri cubi di suolo. I settori più “spreconi”, risultano quelli della moda con il 20% del consumo di acqua e suolo e soprattutto quello dei giocattoli, che risulta essere il più dispendioso con l’84% del totale delle risorse utilizzate.

Sapevate che per produrre uno smartphone ci fossero tali spechi?

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteAMD Radeon R9 390X debutterà il 24 giugno
Prossimo articoloSette prodotti di Logitech si aggiudicano l’International Design Awards