Come un fulmine a ciel sereno ci giunge dall’Asia una notizia (o meglio, un’indiscrezione) che non ci aspettavamo per nulla: Fujitsu è disposta a vendere la propria divisione PC. Secondo il Wall Street Journal, fonte che possiamo considerare più che attendibile, in pole position per l’acquisto di questo di Fujitsu PC ci sarebbe la cinese Lenovo. I motivi che spingerebbero la società giapponese a vendere la propria divisione PC andrebbero ricercati, sempre secondo il WSJ, nei recenti rallentamenti nelle vendite dovute alla saturazione generale del mercato.

Lenovo acquista Fujitsu: perché?

Non ci sorprende sapere che Lenovo è il possibile acquirente numero uno, visti i risultati raggiunti dalla società cinese negli ultimi tempi. Qualche esempio? Se prendiamo in considerazione il secondo trimestre del 2016 notiamo molto chiaramente che è stato un Q2 particolarmente interessante: 21% di share circa contro l’1% circa registrato da Fujitsu.

Naturalmente anche altre società potrebbero essere realmente acquistate all’affare, ma il fatto che al momento sia saltato fuori soltanto il nome di Lenovo è una chiara indicazione del fatto che con molta probabilità sarà il colosso cinese ad acquistare la divisione PC dei colleghi giapponesi.

Nei prossimi giorni sicuramente ci saranno nuovi rumors su questo affare, per cui vi invitiamo a continuare a seguirci per scoprire ulteriori dettagli su questa faccenda.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple: oggi al via i corsi a Napoli, impegnati 200 studenti
Prossimo articoloSpeakers wireless low cost: le migliori soluzioni disponibili su Amazon