Home » News » Trend Micro e HP insieme contro gli attacchi mirati
Trendmicro

Trend Micro e HP insieme contro gli attacchi mirati



Nel momento in cui gli attacchi mirati si espandono e si evolvono, le aziende devono vigilare le complesse e spesso invisibili minacce. Trend Micro annuncia la sua cooperazione con HP per la lotta alle minacce avanzate.

L’alleanza tra le due grandi aziende prevede l’unione delle forze di Trend Micro Deep Discovery, capace di individuare e analizzare gli attacchi in tempo reale, e HP TippingPoint, una soluzione che previene attivamente le intrusioni nelle reti e contiene le minacce. Questa collaborazione aiuterà le aziende a raggiungere un nuovo livello di difesa contro le minacce avanzate. Per prevenire ulteriormente gli attacchi, Deep Discovery riporta gli incidenti a HP ArcSight, la soluzione SIEM di HP, per una correlazione e analisi profonda, oltre a condividere i dati con la Threat Central Platform di HP.

 “I CIO ci hanno riferito forte e chiaro che gli attacchi mirati e le minacce avanzate sono una preoccupazione primaria e che la difesa in questi casi deve essere parte di una strategia più ampia di prevenzione, che integri le già esistenti difese di rete” – ha dichiarato Partha Panda, vice president of global channels and alliances, Trend Micro – “Collaborare con una tra le aziende più rispettate sulla scena IT è fortemente stimolante e accredita gli sforzi Trend Micro nello sviluppo di soluzioni integrate che arginano gli attacchi mirati, prima che danneggino le reti e che compromettano i dati sensibili. Le nostre soluzioni permettono ai clienti di trarre anche un pieno vantaggio dai loro investimenti sulla sicurezza”.

 Trend Micro Deep Discovery individua proattivamente gli attacchi mirati e le minacce avanzate, identifica le caratteristiche delle minacce e si mette in contatto con HP TippingPoint per attivare un’azione di blocco immediata. Deep Discovery riporta gli incidenti anche a HP ArcSight e permette un’ulteriore analisi e condivisione dei dati con la piattaforma HP Threat Central.

 “I cyber criminali stanno andando oltre i tradizionali malware e i vettori convenzionali di attacco. Le aziende hanno bisogno di una protezione che mantenga questo ritmo e che si adatti più velocemente che gli avversari” – ha dichiarato Rob Greer, vice president and general manager, TippingPoint, Enterprise Security Products, HP – “La collaborazione con un pioniere della sicurezza software come Trend Micro, è in linea con la nostra missione di offrire al mercato le soluzioni maggiormente integrate, per bloccare e porre rimedio alle minacce avanzate.”

 La tecnologia sandbox customizzabile di Deep Discovery offre agli utenti HP ArcSight e HP TippingPoint un’analisi su misura di ambienti specifici e delle minacce evasive in tempo reale. Le aziende possono anche avvalersi della Smart Protection Network Trend Micro, la rete globale di intelligence sulle minacce, e della piattaforma HP Threat Central, per condividere con sicurezza i dati di intelligence sulle minacce.

Diversamente dalle tecnologie frammentate dei competitor, questa partnership offre la prima soluzione del suo genere. Combinando la prevenzione delle intrusioni nelle reti con firewall di nuova generazione, caratteristiche di sandboxing e SIEM, la soluzione offre una difesa completa contro gli attacchi mirati e le minacce avanzate. Per una gestione facile, la prevenzione dalle intrusioni può essere attivata da una singola console per mantenere sicuri i desktop, i laptop e i dispositivi mobili. Ideale in un contesto che vede il fenomeno del BYOD e della consumerizzazione in continua crescita.