Home » PC » Surface Mini, in arrivo due differenti versioni?
Surface mini

Surface Mini, in arrivo due differenti versioni?



Dopo aver annunciato ieri la presentazione da parte di Microsoft di una versione “Mini” del suo “Surface”, ulteriori voci e indiscrezioni si stanno susseguendo nelle ultime ore. Secondo gli ultimi “rumors” il Surface in versione Mini avrà a bordo un processore di tipo Arm probabilmente Qualcomm, una stilo-pen attiva, risoluzione 1440 x 1080 pixel,  modulo 3G/LTE, Windows RT e sarà dotato di una custodia che permetterà l’utilizzo in posizioni multiple. Questa indiscrezione ha in parte deluso chi si aspettava una “versione” del nuovo dispositivo con chipset x86.  A rilanciare gli entusiasmi ci ha pensato però Bloomberg secondo cui, una “fonte autorevole” all’ interno di Microsoft, avrebbe confermato l’esistenza di un modello di Surface Mini equipaggiato con i nuovi Intel Atom e Windows 8 Pro. A confermare il tutto ci ha pensato anche Paul Thurrott redattore di Windows IT Pro Magazine, il quale afferma che: “il Surface Mini con Windows RT potrebbe non essere l’unico modello presentato all’evento del prossimo 20 Maggio”, quest’ultima rivelazione confermerebbe il “trend” di Microsoft, e cioè offrire due versioni del Tablet Surface, uno basato su Windows 8 Pro e uno su Windows RT. Aspettiamo con ansia l’evento Microsoft, fissato alle 17.00 italiane del 20 Maggio 2014, sicuri del fatto che nei prossimi giorni ulteriori “voci ed indiscrezioni” si rincorreranno in attesa della verità.

Sarà come nella foto?