Home » Smartphone » Samsung utilizzerà chip identificativi per gli accessori del Galaxy Note 3?
Samsung

Samsung utilizzerà chip identificativi per gli accessori del Galaxy Note 3?



Arrivano cattive notizie per i produttori di accessori di terze parti per i dispositivi mobile di Samsung visto che  ieri il magazine Coreano ETNews ha pubblicato la notizia secondo cui Samsung abbia deciso di implementare un chip identificato all’interno delle smart cover e dei caricabatteria wireless per il Galaxy Note 3 e che da pochi giorni siano iniziati i test sul dispositivo per che quindi riconoscerà gli accessori originali rispetto a quelli prodotti da altri.

ETNews nell’articolo inoltre indica come Samsung abbia già distribuito i chip identificati alle varie società che si occupano della realizzazione degli accessori originali mentre al momento non è chiaro cosa succederà, una volta che il tutto sarà effettivamente in funzione, utilizzando accessori privi di questo chip, che potrebbero quindi essere limitati nell’uso ma addirittura bloccati completamente!

Ovviamente stiamo parlando di un rumor che ancora non trova conferme ufficiali da parte di Samsung ed inoltre la produzione di accessori di terze parti per il Galaxy Note 3 è già molto avviata e non crediamo che Samsung blocchi la possibilità di utilizzo fin da ora andando a creare un vero e proprio “caso” però questa sperimentazione porta a pensare che forse nei prossimi dispositivi, Galaxy S5 su tutti sarà difficile vedere accessori senza il marchio ufficiale Samsung stampato in bella vista…

Cosa ne pensate di questa scelta del colosso Coreano?