Home » News » Samsung non sta sviluppando una tecnologia Fingerprint per smartphone

Samsung non sta sviluppando una tecnologia Fingerprint per smartphone



Un rapporto del The Korean Herald” afferma che Samsung non sta sviluppando tecnologie Fingerprint per i propri device, almeno fino alla seconda metà del prossimo anno, in quanto ritiene questa tecnologia ancora in fase “nascente”. Un suo funzionario, rimasto anonimo, afferma:

“Non abbiamo mai ammesso ufficialmente che Samsung stava pensando di progettare il sistema di impronte digitali e Knox per il Galaxy Note 3 per ragioni di sicurezza. Non stiamo ancora sviluppando questa tecnologia. “

fingerprint_system

Secondo questo rapporto, una delle ragioni principali di Samsung per non adottare questa tecnologia, è stata che l’unica società in via di sviluppo per la tecnologia di impronte digitali in Corea (Crucialtec) non ha nulla da offrire di meglio rispetto ad Authentec, la società che Apple ha acquistato l’anno scorso per lo sviluppo del sensore Fingerprint installato poi su iPhone 5S (e anche questo non è molto sicuro, come ha provato un gruppo di hacker che è riuscito a bypassare il sistema di TouchID di Apple), e ci vorrà quasi un anno prima che esca qualcosa di realmente stabile e affidabile.

Tracce di file di un sistema Fingerprint trovati nel Galaxy S3 e nel Note 3, ci fanno pensare che Samsung sta comunque prendendo in considerazione l’idea di implementare prima o poi questa tecnologia nei suoi prossimi device, ma data la nascita recente di questa nuova tecnologia, ancora non si fidano dei risultati. Questo potrebbe farci pensare a un lettore di impronte digitali magari sul nuovo Galaxy S5, anche se sembra molto improbabile, ma sappiamo che Samsung è sempre pronta a sorprenderci!

Via